Ultime news su Ilary Blasi e sul futuro de Le Iene

imageCol 2015 saluteremo televisivamente parlando anche un’affermata coppia di conduttori: Ilary Blasi e Teo Mammuccari. Si tratta dunque della trasmissione dagli ottimi risultati su Italia1, Le Iene. La Blasi, che presto sarà mamma per la terza volta ha recentemente dichiarato in un’intervista: “Il nostro terzo figlio nascerà ai primi di marzo, sono al settimo mese. La felicità contagia tutti noi. Non vogliamo sapere il sesso. Sarà una sorpresa anche per i miei due piccoli. Con Francesco era una cosa che ci dicevamo sempre: avendo già la coppia, Cristian e Chanel, se fosse arrivato il terzo ci saremmo comportati all’antica, quando non c’erano le ecografie”.

Per quanto riguarda la pausa dal lavoro da conduttrice televisiva dice: “Sicuramente per la stagione gennaio-maggio. Poi a settembre si vedrà. Voglio lasciarmi tutte le porte aperte. Ho ben chiaro che questo lavoro può finire da un momento all’altro, quindi uno deve attrezzarsi. Lo dico sempre: non incentro tutto sulla TV”. I suoi numerosi fans attenderanno il suo ritorno in tv con ansia in attesa di sapere quale show la vedrà al timone.

Tornando a Le Iene, ci sono molte novità per quanto riguarda la nuova edizione in onda sempre su Italia1 a partire da gennaio 2016. Salutata la coppia Blasi-Mammuccari gli autori si sono lasciati due possibilità: o la coppia classica (per la figura maschile il nome più quotato è quello di Frank Matano, mentre quella femminile è ancora in dubbio dopo il rifiuto di Belen Rodriguez impegnata con Piccoli Giganti) o delle coppie a rotazione. Ancora però non ci sono comunicazioni certe circa le scelte autorali. Sicuro il programma raddoppierà la messa in onda: invece che una puntata settimanale lunga, si è scelto di trasmettere due puntate settimanali più brevi. Per ulteriori informazioni bisogna attendere qualche giorno in più, ma saremo costantemente in aggiornamento.

Precedente Arriva a gennaio 'Maggioranza Assoluta' il game show politico di Italia1 Successivo Addio 2015: riassunto di un anno straordinario