Il trionfo di Tu si que vales!!

Si è conclusa ieri sera la terza edizione del talent show Tu si que vales, che ha portato in scena numerosi e straordinari talenti, i quali sono stati una vera gioia per gli occhi e per il cuore dei telespettatori. Un’edizione da record quest’anno, che ha visto incrementare gli ascolti già altissimi della scorsa stagione. La finale è stata vista da una media di 5 milioni e 100mila persone con share che si avvicina al 28%. A vincere il premio finale di 100mila euro e una crociera di 106 giorni intorno al mondo (Costa Crociere è diventato infatti partner ufficiale di Tu si que vales a partire da quest’anno) è stato il giovane ragazzo d’origini brasiliane Edson d’Alessandro, cantante dalla voce potente ed emozionante. Edson ha conquistato tutti con la sua voce, ma anche con la sua triste storia: nato in Brasile ha vissuto un’infanzia terribile e solitaria, fino a quando è stato adottato da una famiglia italiana. Il trauma e lo choc sono stati tanto forti che quando parla risulta balbuziente, mentre perde questo solo nel canto.

Un tripudio di talenti sul palco di Canale 5: da acrobati straordinari a padri che danzano con le figlie, da giovani maghi a pericolosi giocolieri, da sport estremi a campioni della comicità. Ma come si fa poi a non citare tutti i talenti della cosiddetta “scuderia Scotti”, ovvero quelle persone che decidono di mettersi in gioco nonostante non abbiano per così dire delle doti artistiche molto sviluppate. La terza edizione del talent è stata caratterizzata dal cambio di conduttore maschile: salutato Francesco Sole è arrivato lo chef Simone Rugiati, anche mentore dello show di Simona Ventura, Selfie, sempre prodotto dalla Fascino di Maria De Filippi. La figura di Rugiati è risultata più professionale e più azzeccata per il tipo di trasmissione. Tra Simone e Belen si è instaurato un ottimo rapporto ed ecco che cosa ha dichiarato il conduttore al settimanale In Famiglia: “Belen è stata sicuramente una delle più grandi sorprese, è veramente il top. Non è solo bellissima, ma è soprattutto semplice, simpatica, brillante. È completamente diversa da come la si etichetta. Io e Belen siamo super amici e basta. Anzi, sto quasidiventando il suo confidente, tutto qui. E mi va bene così. Per lei c’è una fila troppo lunga, mi si scuoce il riso se lo faccio per Belen! Scherzi a parte, io non cucino per la Rodriguez. Sicuramente, e lo dico a mo’ di battuta, se fosse un piatto sarebbe un tartufo, molto pregiato”. Anche i giudici sono aumentati: al trio composto da Gerry Scotti, Maria De Filippi e Rudy Zerbi, si è aggiunto il simpatico Teo Mammucari, che più volte ha punzecchiato la giurata popolare, l’amatissima Mara Venier….

 

PER LEGGERE TUTTO L’ARTICOLO CLICCA QUI: http://www.dentroloschermo.it/2016/11/27/il-trionfo-di-tu-si-que-vales/

15271245_10210997554284492_1088154397_o

Precedente Dopo le poesie di Leopardi, Carmen Di Pietro legge la Costituzione! Successivo I desideri di Alessandra Amoroso – la grande voce della musica sogna la maternità