Il ritorno in TV di Sylvie Lubamba!

Oggi a Pomeriggio Cinque è stata invitata a raccontare la sua verità la bella showgirl Sylvie Lubamba, molto presente sul piccolo schermo negli anni Duemila, ma che ha passato circa tre anni e mezzo in carcere. Dal 2014 al 25 dicembre 2017 Sylvie non ha conosciuto nient’altro che una cupa cella in condivisione e nel salotto di Barbara d’Urso ha raccontato l’accaduto, non senza causare già delle polemiche…

 

Lubamba ha specificato la tecnica che utilizzava tra il 2002 e il 2004 per rubare alcuni importi dalle carte di credito di uomini o donne facoltosi che conosceva nei locali. Poi è arrivato Piero Chiambretti che ha trasformato il suo desiderio di lavorare in TV in realtà. Seguono trasmissioni, reality, ospitate… poi il baratro. Solo nel 2014 è giunta la condanna (nonostante il reato è stato commesso oltre dieci anni prima non è andato in prescrizione). Grande scalpore ha suscitato la sua dichiarazione sulla condivisione della cella con tre donne di etnia rom. All’inizio la showgirl non voleva stare con lei e ha ammesso di aver avuto pregiudizi sull’intera razza, salvo poi ricredersi stando con loro. Il pubblico ed alcuni opinionisti, tra i quali Karina Cascella, sono rimasti indignati, ma sul web si legge dai commenti degli utenti che la maggior parte degli italiani nutre lo stesso pensiero, pur non avendo il coraggio di ammetterlo. Ad ogni modo Sylvie ha rotto il ghiaccio circa il suo ritorno in TV e, dopo aver pagato (e tanto!), è giusto che possa avere una seconda chance! In bocca al lupo!

Precedente Luca Onestini ed Ivana Mrazova si sposano! Successivo Amici: della marijuana alla festa di Biondo è il motivo dell'espulsione?