Ornella Muti, oltre allo sfratto, è stata condannata a 6 mesi di carcere!

Non sarebbe né la prima né l’ultima delle tante dive del cinema cadute in disgrazia. Forse la situazione di Ornella Muti non è ancora così grave, ma sicuramente non se la sta passando benissimo in questo periodo. Solo l’altro giorno la figlia Naike Rivelli è stata sfrattata da casa insieme a figlio, fratello e nonna per il mancato pagamento dell’affitto e oggi una nuova polemica piomba sulla vita privata di Ornella.

 

L’attrice sessantenne è stata condannata a sei mesi di carcere e ad una multa di 500€ dal tribunale di Trieste per un fatto accaduto nel 2010. La Muti doveva essere presente ad un evento a Pordenone, ma si scusò per l’assenza presentando un certificato medico sostenendo di non essere stata bene. Peccato che il certificato si sia verificato falso ed Ornella non si trovava a casa sua in convalescenza, bensì in Russia a presenziare ad un altro evento, in compagnia di Vladimir Putin e Kevin Costner.

 

Ebbene sembra che la diva abbia deciso per la sospensione condizionale della pena mediante il pagamento di 40.000 €. Con questo ennesimo brutto episodio, la Muti si sarà finalmente lasciata alle spalle un periodo decisamente buio della sua vita? Speriamo non si trasformi in una nuova Laura Antonelli od Isabella Biagini, le quali purtroppo sappiamo benissimo che tristi fini abbiano fatto.

Precedente SPY svela i costi degli opinionisti TV: ecco i cachet da Karina Cascella al più richiesto Vittorio Sgarbi! Successivo Paola Barale e Raz Degan paparazzati insieme! È ritorno di fiamma?