Meteore in TV – Fanny Cadeo

Andiamo ora a riscoprire un volto noto della tv degli anni Novanta che oggi è un po’ meno presente nel panorama dello spettacolo italiano. Si tratta dell’attrice, cantante, conduttrice e modella ligure Fanny Cadeo, uno dei personaggi femminili di casa Mediaset più amata ed apprezzata.

 

La bella Stefania, come si legge all’anagrafe, è nata a Lavagna nel 1970 e dopo aver conseguito il diploma al liceo linguistico, debutta in televisione nel 1992 grazie al ruolo di velina a Striscia la notizia. Quest’esperienza le regala una popolarità davvero oltre le aspettative: partecipa ad alcuni programmi televisivi in Spagna ed in Germania, incide parecchi dischi con singoli e cover e posa anche nuda per riviste per uomini. Nel 1995 ottiene il suo primo ruolo da coprotagonista in un film: si tratta di Trinità & Bambino… e adesso tocca a noi!, un western con Heath Kizzier e Keith Neubert. Nello stesso anno ottiene anche una parte minore nel film commedia Croce e delizia di Luciano De Crescenzo, con Teo Teocoli ed Isabella Rossellini, dove interpreta una cantante. L’anno successivo gira la miniserie televisiva Racket insieme a Caterina Vertova, Michele Placido e Nicole Grimaudo, andata in onda nel 1997 su Rai2. Poi è stata la volta del film di Jerry Calà Gli inaffidabili, che poteva contare su un cast ampio e molto variegato: da Gigi Sabani ad Alessia Merz, da Ugo Conti a Serena Grandi. Fanny poi è impegnata sul set di ben quattro fiction: Agenzia fantasma, Tutti gli uomini sono uguali (con Sabrina Salerno), Un posto al sole e La squadra. Conduce nel 2000 la trasmissione sui viaggi di Rete4 Viaggi e donne. Insieme ad Anna Longhi e Nadia Rinaldi prende parte nel 2001 alla commedia Un milanese a Roma e a partire dal 2003 entra per diversi anni a far parte del cast fisso di Buona Domenica, condotto da Maurizio Costanzo con Luca Laurenti, Orietta Berti, Antonella Elia, Claudio Lippi e Laura Freddi.

 

In questi anni la Cadeo lavora moltissimo anche a teatro in diversi spettacoli, alcuni dei quali molto prestigiosi, come ad esempio una rivisitazione de Il mercante di Venezia di Shakespeare. Un anno davvero importante per lei è stato il 2005, quando è nel cast di ben tre film: Fatti della banda della Magliana con Francesco Pannofino e Leo Gullotta; Cose da pazzi con Vincenzo Salemme e Biagio Izzo; Troppo Belli con Costantino Vitagliano, Daniele Interrante ed Alessandra Pierelli. Nel 2007 è tra i protagonisti della fiction di Canale 5 Io e mamma, con Amanda e Stefania Sandrelli e conduce con Raffaello Tonon una trasmissione per il digitale ideata da Maurizio Costanzo ed intitolata Sos Notte. Dal 2012 al 2014 ha lavorato per Rai Radio 1 e passando alla tv pubblica, ha preso parte alle trasmissioni Premio Mogol, 10 stelle per Madre Teresa, L’anno che verrà (2011), Lasciatemi cantare. Attualmente Fanny si è dedicata nuovamente al teatro e ha lasciato un po’ da parte il suo cammino televisivo e musicale. Oggi poi vive a Roma da madre single insieme all’amatissima figlia, avuta all’età di 43 anni. Nel 2017 è stata madrina al Gay Village di Roma, dove ha sottolineato l’importanza delle famiglie diverse da quella standard. Intelligente, di una bellezza elegante e carismatica al punto giusto: questa è Fanny. Speriamo che il 2018 ci permetta di rivederla più spesso!

Precedente TRASH TV: il meglio del peggio del 2017! Successivo SCOOP! Daniele Bossari a L'isola dei famosi!