Intervista esclusiva all’attore Ivan Bacchi

Oggi l’attenzione è posta su un uomo che di gavetta ne ha fatta tanta per arrivare dove è arrivato, un uomo che ha saputo coniugare in maniera del tutto lodevole il proprio talento con il duro studio, un attore che raggiunta la soglia dei quarant’anni ha già avuto la possibilità di lavorare con i più grandi del cinema. Attore di cinema, fiction e presentatore televisivo, si tratta di Ivan Bacchi.

 

Ivan nasce a Ferrara ed è costretto a lasciare il primo amore (il calcio) a causa di un infortunio. A soli diciannove anni si trasferisce a Bologna per iscriversi all’Università, ma dentro di sé arde il fuoco per un’altra passione: la recitazione. Pian piano e con grande impegno studia quest’arte fino ad ottenere i primi piccoli ruoli ed il debutto al cinema sarà nel 2001 con Le fate ignoranti di Ferzan Özpetek. Lavorerà con il regista turco anche per la pellicola La finestra di fronte e questi ruoli lo lanciano prepotentemente nel panorama cinematografico. Molti sono stati poi i ruoli che ha interpretato sul grande schermo: dal fratello del protagonista in Tre metri sopra il cielo e Ho voglia di te al gallerista in Colpo d’occhio. Anche la fiction non gli è del tutto estranea: ha partecipato nel ruolo dell’avvocato Nicola La Torre nell’indimenticabile serie televisiva Le ali della vita, con Sabrina Ferilli, Virna Lisi, Giovanna Di Rauso, Marisa Merlini, Ute Maria Lerner ed Anna Rita Del Piano; ha preso parte ad Orgoglio, con Elena Sofia Ricci, Daniele Pecci e Barbara d’Urso; per lungo tempo ha interpretato due medici, il chirurgo Domenico Santi in Incantesimo 8 e Walter Caridi in Centovetrine. In tv ha condotto tra le altre trasmissioni, il talent Alice Master Pizza e Linea Verde Orizzonti, prima di approdare a Fashion Up Academy, talent show improntato sulla moda attualmente in onda sul canale 819 di Sky.

Ma lasciando a lui la parola, ecco che cosa ha raccontato di sé solo per Dentro lo Schermo:

1. Ivan, sei nato a Ferrara negli anni ’70. Qual è il ricordo più bello della tua infanzia?

Nel 75 prego!!!! Sicuramente gli anni delle elementari li ricordo come molto allegri e giocosi
2. Quando hai capito che saresti diventato un attore di successo?

In realtà sono ancora qui che aspetto!! Diciamo che il successo va a gradi differenti e non è molto duraturo soprattutto ai giorni nostri! Posso dirle che ci sono stati diversi momenti in cui ho detto “Cavolo è fatta!”….

 

PER LEGGERE TUTTA L’INTERVISTA ANDARE A QUESTO LINK, SUL SITO NUOVO: http://www.dentroloschermo.it/2016/11/26/intervista-esclusiva-allattore-ivan-bacchi/

 

1287410724_bacchi1jpg

Precedente Sara Tommasi chiede una seconda chance! L’appello alla Marcuzzi Successivo Il segreto - L'addio di Rosario a Puente Viejo!