Il trionfo di Tu si que vales!!

Si è conclusa ieri sera la terza edizione del talent show Tu si que vales, che ha portato in scena numerosi e straordinari talenti, i quali sono stati una vera gioia per gli occhi e per il cuore dei telespettatori. Un’edizione da record quest’anno, che ha visto incrementare gli ascolti già altissimi della scorsa stagione. La finale è stata vista da una media di 5 milioni e 100mila persone con share che si avvicina al 28%. A vincere il premio finale di 100mila euro e una crociera di 106 giorni intorno al mondo (Costa Crociere è diventato infatti partner ufficiale di Tu si que vales a partire da quest’anno) è stato il giovane ragazzo d’origini brasiliane Edson d’Alessandro, cantante dalla voce potente ed emozionante. Edson ha conquistato tutti con la sua voce, ma anche con la sua triste storia: nato in Brasile ha vissuto un’infanzia terribile e solitaria, fino a quando è stato adottato da una famiglia italiana. Il trauma e lo choc sono stati tanto forti che quando parla risulta balbuziente, mentre perde questo solo nel canto.

Un tripudio di talenti sul palco di Canale 5: da acrobati straordinari a padri che danzano con le figlie, da giovani maghi a pericolosi giocolieri, da sport estremi a campioni della comicità. Ma come si fa poi a non citare tutti i talenti della cosiddetta “scuderia Scotti”, ovvero quelle persone che decidono di mettersi in gioco nonostante non abbiano per così dire delle doti artistiche molto sviluppate. La terza edizione del talent è stata caratterizzata dal cambio di conduttore maschile: salutato Francesco Sole è arrivato lo chef Simone Rugiati, anche mentore dello show di Simona Ventura, Selfie, sempre prodotto dalla Fascino di Maria De Filippi. La figura di Rugiati è risultata più professionale e più azzeccata per il tipo di trasmissione. Tra Simone e Belen si è instaurato un ottimo rapporto ed ecco che cosa ha dichiarato il conduttore al settimanale In Famiglia: “Belen è stata sicuramente una delle più grandi sorprese, è veramente il top. Non è solo bellissima, ma è soprattutto semplice, simpatica, brillante. È completamente diversa da come la si etichetta. Io e Belen siamo super amici e basta. Anzi, sto quasidiventando il suo confidente, tutto qui. E mi va bene così. Per lei c’è una fila troppo lunga, mi si scuoce il riso se lo faccio per Belen! Scherzi a parte, io non cucino per la Rodriguez. Sicuramente, e lo dico a mo’ di battuta, se fosse un piatto sarebbe un tartufo, molto pregiato”. Anche i giudici sono aumentati: al trio composto da Gerry Scotti, Maria De Filippi e Rudy Zerbi, si è aggiunto il simpatico Teo Mammucari, che più volte ha punzecchiato la giurata popolare, l’amatissima Mara Venier.

 

Ciò che si evince dal programma è uno show curato nei dettagli, con meccanismi e personaggi televisivi molto forti; fin dalla prima puntata della prima stagione è risultata vincente la scelta di Belen Rodriguez come conduttrice ed anche il tipo di ruolo che svolge. I veri punti di forza sono i cinque giudici e la forte sinergia che si è venuta a creare tra loro, in quanto indipendentemente dall’artista che si trova sul palco, a fare il programma sono proprio loro. Anche il montaggio e le musiche utilizzate rendono la trasmissione molto frizzante, fresca e perfetta per ogni tipo di pubblico. Da anni non c’era in televisione uno show che riunisse con gioia tutta la famiglia davanti al teleschermo facendo ridere di gusto, commuovere od emozionare dal bambino alla nonna. Nato per sopperire la mancanza di Italia’s got talent migrato su Sky, ha sicuramente annientato la concorrenza, emergendo come unico e vero talent di questo genere. Il competitor ha perso forza ed energia ed inoltre né i giudici né chi conduce può essere paragonato alla grande macchina artistica di Tu si que vales!

 

Dalla penultima puntata di quest’anno i conduttori hanno comunicato al pubblico che l’anno prossimo lo show tornerà con la quarta edizione e sono già aperti i casting per i futuri talenti. Sembrano essere confermatissimi sia Belen Rodriguez sia Simone Rugiati alla conduzione, mentre non si è ancora parlato se vi saranno delle modifiche per quanto riguarda i giudici. Indubbiamente si è trovata a proprio agio sulla poltrona bianca Simona Ventura, quando ha preso parte ad una puntata per promuovere il suo Selfie. SuperSimo potrebbe essere perfetta in questo ruolo e chissà che non possa diventare anche lei una giurata in questa trasmissione da record!

15271245_10210997554284492_1088154397_o

Precedente Dopo le poesie di Leopardi, Carmen Di Pietro legge la Costituzione! Successivo I desideri di Alessandra Amoroso - la grande voce della musica sogna la maternità