Gli anni del muto – Patsy Ruth Miller

Un’altra attrice che divenne nota alla cronaca durante gli anni del cinema muto fu Patsy Ruth Miller, nata a Saint Louis nel 1904. Entrò a far parte del grande schermo grazie alla conoscenza di una grande interprete di quegli anni, l’attrice Alla Nazimova. Fu proprio quest’ultima a lanciarla, così come faceva con altre giovani e belle ragazze.

Nel 1921 ottenne la sua prima parte nella pellicola Camille che aveva come grande protagonista Rodolfo Valentino. L’anno successivo fu eletta tra le WAMPAS (Western Association of Motion Picture Advertisers) Baby Stars 1922, ossia una competizione che eleggeva le più promettenti future attrici degli Stati Uniti (questa competizione ebbe luogo dal 1922 al 1934). Insieme alla Miller furono elette quell’anno: Marion Aye, Helen Ferguson, Lila Lee, Jacqueline Logan, Louise Lorraine, Bessie Love, Kathryn McGuire, Colleen Moore, Mary Philbin, Pauline Starke, Lois Wilson, Claire Windsor.

Nel 1923 è la prima grande attrice ad interpretare la zingara Esmeralda nel film Il gobbo di Notre Dame. Successivamente partecipò a numerose piccole commedie e sebbene sembrava che dovesse diventare una vera diva dello schermo, la sua carriera non decollò mai del tutto. Nel 1931 si ritirò definitivamente dalle scene, conducendo una vita tranquilla. Morì nel 1995 dimenticata dal grande pubblico.

220px-Patsyruthmiller

Precedente Nel 2016 il possibile ritorno delle Spice Girls Successivo Amori VIP - Pamela e Filippo