GF – Bobby Solo critica la figlia Veronica Satti e parla di avvocati!

Da parecchi anni non si vedono se non attraverso gli occhi degli avvocati, ma forse questo Grande Fratello potrebbe cambiare le cose. Questo è quello che pensava Veronica Satti quando ha deciso di entrare nella casa più spiata d’Italia, ma non è quello che vuole Bobby Solo, suo padre. Ecco che il cantante, raggiunto dal settimanale SPY, ha deciso di raccontare la sua verità che non coincide con quella della figlia.

 

Le parole di Bobby non sono state tanto leggere né verso la figlia né verso la trasmissione: “Ho mantenuto questa ragazza, senza farle mancare nulla, fino all’età di 20 anni, ma sono 15 anni che non le parlo se non attraverso le denunce e gli avvocati. Parlare di ricongiungimento ora mi sembra ridicolo. E poi i ricongiungimenti si fanno di persona, non in tv. Le riconciliazioni si fanno chiamando la persona e parlandosi. Parlare di questo ricongiungimento oggi mi sembra ridicolo. Mia figlia non mi ha mai cercato negli ultimi 15 anni se non attraverso avvocati o carabinieri. Ho 73 anni, non sono abituato ai gossip farseschi, ma semmai ai vecchi programmi di una volta dove si faceva un altro tipo di varietà. Se avessi 25 anni avrei sicuramente un’altra ottica”. Forse questa frecciatina al reality di Barbara d’Urso poteva anche evitarlo, dato che comunque darà visibilità alla figlia. Ad ogni modo sarebbe ora di concludere la questione: dopo anni (ed essendo dei personaggi pubblici) potrebbero innanzitutto far uscire i motivi che spinsero il cantante a chiudere con la figlia qualsivoglia rapporto affettivo e poi con un confronto potrebbero chiudere definitivamente la questione. Nel bene o nel male.

Precedente GF - Scoppia la lite trash tra Patrizia e Baye Dame: "Non rompermi il ca**o!" - "Mongoloide!" Successivo Pomeriggio Cinque - È rissa tra Paola Caruso e Fabiana Britto. Tra le due parole allucinanti, poi le scuse della Caruso!