Eva Henger racconta gli anni della pornografia ed il suo rapporto con Mercedesz!

È un personaggio che col tempo ha letteralmente capovolto ciò che la gente pensava di lei, da star per il maschio italiano ad idolo dei bambini. Questa è la parabola di Eva Henger, la splendida showgirl ungherese che nel nostro Paese ha trovato una seconda patria. Nel 2016 abbiamo anche potuto ammirare sua figlia Mercedesz a L’isola dei famosi, dove ha dato prova di essere una forte guerriera e celebre è la sua prova d’apnea dove si è temuto il peggio (infinite le parodie di Alessia Marcuzzi che cerca di attirare l’attenzione di Alvin, di Mara Venier che va in soccorso ad Eva e della stessa Eva svenuta in quanto temeva il peggio per la salute della figlia).

 

Intervistata dal settimanale Chi di Alfonso Signorini, Eva ha iniziato un lungo racconto degli anni in cui ha conosciuto il suo primo marito, Riccardo Schicchi, che poi sarebbe diventato anche suo amico, confidente e manager: “L’ho incontrato su un set fotografico, ma ero vestita, perché lui faceva anche il fotografo di moda. Era stato reporter di guerra, era bravo a scattare le foto, solo che aveva questo pallino per il sesso! Quando ho iniziato a frequentare il suo ambiente, quello del porno, mi sembrava normale anche posare per foto di nudo, avevo conosciuto Moana Pozzi e altre persone che mi erano piaciute, non vedevo niente di male in ciò che facevano. I giornali, vedendomi con Riccardo, scrivevano che ero la sua nuova scoperta. Tutti pensavano lo stesso che fossi un’attrice porno. Così, alla fine, ho firmato un contratto per quattro film hard. Ho voluto provare per curiosità, ma sul set non ero a mio agio. Riccardo non mi ha costretto, era una mia idea”. Dopo la sua partecipazione a La fattoria, il reality show condotto dall’amica Barbara d’Urso, ad Eva sono state affidate diverse edizioni di Paperissima Sprint a fianco del Gabibbo. Con questo programma la visione di lei è totalmente cambiata ed è diventata amatissima dai bimbi: “È incredibile. Mia figlia frequenta la prima elementare e, quando vado a prenderla, le sue compagne vengono subito a salutarmi e a raccontarmi cos’hanno fatto. I bambini hanno fiducia in me e io mi sento bene con loro”.

 

Dopo la scomparsa di Schicchi a causa di un brutto male, Eva ha iniziato a soffrire di attacchi d’ansia e di claustrofobia: “Ho commesso l’errore di voler vedere la chiusura della bara e, nel mio cervello, è scattata questa sorta di identificazione per cui, quando sono in un luogo chiuso, mi sento senza via d’uscita”. Infine molti le chiedono se la bellezza della giovane figlia Mercedesz le possa dare fastidio o causare una qualche forma di gelosia. A queste malelingue Eva risponde fiera: “L’ho creata io, non potrei essere in competizione. E mi rende orgogliosa con la sua bellezza adesso che fa vita sana, va in palestra, mangia bene perché io le ho sempre detto che era bellissima ma, quando studiava, non ci pensava. Adesso è un mix di bellezza e intelligenza”.

Precedente È amore tra Stefano De Martino ed Elodie? Successivo Selvaggia Lucarelli denuncia Alba Parietti e le chiede un risarcimento di 180mila euro!