È morto Fabrizio Frizzi: Il ricordo dei personaggi dello spettacolo!

A causa di una emorragia cerebrale è morto questa mattina, 26 marzo 2018, Fabrizio Frizzi, celebre conduttore televisivo e doppiatore. Sin dagli anni Ottanta è stato uno dei volti di punta della Rai e ha condotto oltre settanta trasmissioni differenti. La notizia ha lasciato tutti quanti senza fiato in quanto Frizzi è entrato proprio di diritto nella cultura popolare del nostro Paese: volto maschile di Miss Italia, Topolino gli ha dedicato un personaggio speciale con Paprizio Sfrizzi, è stato nominato Commendatore dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana. Ecco come lo hanno ricordato i volti più amati della televisione.

 

Simona Ventura: “Piango, non solo un collega, ma una persona eccezionale, buona, corretta e generosa. Davvero una rarità nel nostro mondo e nella società di oggi. Piango si, anche di rabbia. La vita è profondamente ingiusta. Buon viaggio”.

 

Raffaella Carrà: “Quanto dolore. ‘Sono bravo seguo le cure e ce la farò’. Così mi ha detto giorni fa. Prego piangendo una persona perbene, un amico”.

 

Salvo Sottile: “Nella notte se ne è andato Fabrizio Frizzi, un grande signore della tv, un amico, una persona gentile, oltre che un grande professionista. Dolore immenso, un abbraccio ai suoi cari e alla sua meravigliosa bambina. Resterai sempre nel mio cuore”.

 

Manila Nazzaro: “No.. Fabrizio.. no.. questo non dovevi farcelo… sei uno dei ricordi più belli della mia vita. Sei l’uomo migliore che abbia mai conosciuto in questo mondo di squali. Sei e rimarrai una rarità nel cielo. Troppo dolore oggi”.

 

Milly Carlucci: “Uno strappo al cuore, non riesco a pensare. Fabrizio Frizzi era e sarà sempre il mio fratellone. Molti giornalisti che mi chiedono di ricordarlo, chiedo scusa ma non ce la faccio a parlare. Lo farò quando riuscirò a metabolizzare questo immenso dolore. Il mio pensiero va a Carlotta, a Stella, a Claudio”.

 

Rudy Zerbi, facendo riferimento al doppiaggio di Frizzi per il film Toy Story: “Verso l’infinito e oltre”.

 

Annalisa: “Ciao Fabrizio, pensando a te mi vengono in mente solo cose belle, quindi grazie”.

 

Fabio Fazio: “Era una persona buona, una persona gentile. Felice del proprio lavoro e sempre rispettoso degli altri. Mai una parola contro qualcuno ma solo sorrisi e gentilezza. Per tutti”.

 

Enrico Ruggeri: “Non l’ho mai sentito parlar male di nessuno. E non ho mai sentito nessuno parlar male di lui. Gentilezza e correttezza dietro a una risata contagiosa. Un signore in un mondo troppo competitivo. Impossibile non volergli bene. Che dolore”.

 

Paola Turci: “È stato un privilegio conoscerti e ascoltare la tua storia. Da quel giorno ti ho ammirato e portato come esempio di rara umanità. Buon viaggio verso le stelle”.

 

Alessio Bernabei: “Ti ricorderò sempre così, con quel sorriso infinito e in quei lunghi abbracci. Sarò sempre il tuo vice sceriffo preferito caro Woody… Riposa in pace Fabrizio. Ti voglio bene”.

 

Lorella Cuccarini: “Mancherai… mancherà la tua bellezza interiore. Riposa in Pace, Fabrizio”.

 

Lele Mora: “Questa notizia mi ha sconvolto sono vicino alla famiglia”.

 

Marco Carta: “Io ringrazio l’universo per avermi fatto incontrare Fabrizio Frizzi, un uomo che arricchisce il proprio intelletto ma sopratutto il cuore. Ho avuto modo di conoscerlo, viverlo in più occasioni e Fabrizio era un essere speciale. Io non ti dimenticherò mai, non lo farò. Mai.. Arrivederci Fabrizio, buon viaggio!”.

 

Antonella Elia: “La scorsa estate era venuto a casa per portarmi alcune cose che avevamo fatto insieme e aveva riversato dalle cassette al digitale. Mi mancheranno i suoi messaggi vocali con quella risata avvolgente e disarmante. Fabrizio Frizzi mancherà a tutti noi. Perché quando se ne va un uomo così per bene e gentile il dolore e l’assenza sono amplificati… ciao Fab…”.

 

Mara Venier: “Ciao Fabrizio… rimarrai sempre nel mio cuore… tanta tristezza”.

 

Alessia Marcuzzi: “Quanta tristezza… Una delle persone piu’ educate e gentili che abbia mai conosciuto”.

 

Cristina d’Avena: “Ho avuto la fortuna di conoscerti… eri un uomo gentile e rispettoso con tutti… Ciao Fabrizio, resterai nei cuori di tutti noi”.

 

Eva Grimaldi: “buon viaggio … mancherà il tuo sorriso”.

 

Barbara d’Urso: “Ho avuto la grande fortuna di essere tua amica…. Non potremo mai dimenticare la tua umanità e la tua gentilezza… Ciao Fabrizio.

 

Carmen Russo: “Caro Fabrizio ci mancherai. La tua eleganza nei modi nei pensieri nel lavoro, speciale nella tua semplicità sempre nei nostri cuori TVB un abbraccio affettuoso alla moglie e alla piccola Stella”.

 

Cristina Parodi: “La tv perde uno dei suoi uomini migliori. Non solo un grande professionista ma una persona per bene. Coraggiosa e gentile. Mancherai tantissimo Fabrizio”.

 

Elenoire Casalegno: “Un uomo gentile, integro, un uomo dal sorriso contagioso; un uomo corretto, capace di abbracciare il mondo. Fabrizio era entrato nelle case di tutti gli italiani chiedendo permesso, con garbo, eleganza, in maniera amabile. Era diventato il fratello, il nipote, l’amico…era uno di famiglia. Fabrizio era una persona speciale, era un ‘diverso’, si, diversamente da molti, era un uomo corretto, rispettoso, un uomo perbene. Felice di averti incontrato”.

 

Pamela Prati: “Che dolore aver appreso che te ne sei andato…. ci hai spezzato il cuore; rimarrà la tua gentilezza e umanità riposa in pace amico mio”.

 

Paola Perego: “…avevano proprio bisogno di una bella persona lassù… buon viaggio FABRIZIO”.

 

Cristiano Malgioglio: “Ti ricorderò sempre con tutto il mio affetto caro Fabrizio. Sei stato un uomo straordinario, generoso, allegro, affettuoso. Con te se ne va una parte della nostra Tv. Sono commosso”.

 

Alba Parietti: “Caro Fabrizio, ci siamo visti non molti giorni fa, al funerale di Bibi, ci siamo incontrati sulla porta della Chiesa mentre stavamo uscendo. Tu mi hai abbracciato, ci siamo stretti in un abbraccio, guardati, tu hai detto solo ‘vado via , adesso… è tutto così triste’. Ti ho visto uscire, da solo e camminare verso fuori… come se camminassi verso l’infinito, ti sei tolto il cappello e scorgendo la tua nuca, che portava ancora i segni della tua battaglia contro ciò che oggi, putroppo sappiamo ti ha portato via, ti ho visto andartene. Sentivo che non ti avrei più visto. Sono tremendamente dispiaciuta e addolorata e posso dire a nome di tutta la mia categoria, da parte delle maestranze, delle persone semplici, di tutti quelli che hanno avuto il piacere di conoscerti, che eri un sole, un sorriso e una persona gentile, umile e meravigliosa. Così ti ricorderò per sempre. Addio Caro Fabrizio mancherai a tutti. Ti volevo bene perché era impossibile non volertene”.

 

Giusy Ferreri: “Un caro saluto a Fabrizio Frizzi, esempio di professionalità, gentilezza, garbo. Riposa in pace”.

Precedente Domenica Live - È Nadia Rinaldi Show sotto ipnosi di Giucas Casella! Successivo Valeria Marini lascia L'isola dei famosi!