Barbara d’Urso riveste i panni della Dottoressa Giò!

Correva l’anno 1995 quando per la prima volta apparve sui teleschermi una delle dottoresse più amate della storia del piccolo schermo: Giorgia Basile, interpretata da Barbara d’Urso, era la protagonista del film per la tv La dottoressa Giò – Una mano da stringere. Questa pellicola ottenne così tanto successo che nel biennio 1997-1998 venne realizzata la fortunata serie tv La dottoressa Giò, trasmessa in prima visione da Rete 4.

La dottoressa Giò è la protagonista della serie ed è una ginecologa che lavora in un ospedale romano. Il suo più grande sogno si infrange quando, ad un passo dal diventare madre, perde il bambino. Oltre alla mancata maternità, entra in crisi anche col marito Armando (Fabio Testi), che ha gli atteggiamenti del classico playboy. Tra gli altri attori della serie si ricordano Paki Valente, Paolo Calissano, Flavio Bucci, Sabina Stilo, Riccardo Cucciolla, Filippo Nigro. Nel 1998 quando la fiction non è stata riconfermata per una terza stagione, il pubblico si è prodigato per portare avanti la propria opinione, desiderosi di rivedere Barbara nei panni della ginecologa Basile. Nel corso degli anni si sono susseguite numerose repliche su diverse reti, le più recenti delle quali su Mediaset Extra, a testimoniare il successo di questo prodotto audio-visivo.

 Quest’estate erano state pubblicate dalla d’Urso alcune sue foto mentre vestiva un camice da dottoressa e queste hanno riacceso la speranza nel pubblico. Il noto blog televisivo Bubinoblog riportava infatti: “La principale novità sarà una serie di gag registrate con Barbara nei panni della dottoressa Giò, e non il ritorno in produzione della fiction come qualcuno poteva pensare dopo le foto postate dalla d’Urso sui social. Per il resto si continuerà a dare ampio spazio alle saghe famigliari dei VIP, tanto amate dal pubblico e reduci da ascolti record”. Oggi invece Barbara……
bdu

I commenti sono chiusi.